Stagione 2015

La stagione concertistica 2015 del quintetto Anemos sarà sopratutto concentrata su una tournée in Francia e in Italia tra Gennaio e Aprile 2015 dedicata alla commemorazione della 1ª guerra mondiale.
Questo particolare programma da concerto è articolato in modo da presentare alcuni dei principali compositori italiani e francesi attivi durante la Grande Guerra : Respighi, Casella, Ravel solo per citarne alcuni. Il quintetto esegue alcune delle più importanti pagine originali per questa formazione, ed alcune trascrizioni arrangiate dagli stessi membri del quintetto, oggetto anche di prossime pubblicazioni editoriali. (per esempio presso le tedesche Edizioni Impronta di Mannheim).

Nella primavera del 2015 il quintetto sarà protagonista di una celebrazione tutta al femminile, per alcuni concerti deidcati alle donne. Un omaggio ad alcune fra le principali compositrici attive dal 19° ai giorni nostri. In questa occasione saranno eseguite due prime esecuzioni mondiali assolute dedícate al quintetto Anemos dalle compositrici Kathryn Potter (Usa) e Patrizia Montanaro (Italia).

Tra ottobre 2015 e marzo 2016 diverse master class occuperanno il quintetto nell’ambito degli incontri musicali “Risonanze Armoniche” che si svolgeranno tra la Provenza e l’Italia. Molteplici sono i progetti in essere per i membri del Quintetto Anemos. Nuove collaborazioni con artisti di chiara fama, nuove prime esecuzioni scritte appositamente per Anemos e vari concerti con formazioni ridotte create ad hoc per l’esecuzione di repertori ad organico ridotto : trio di ance, trio strumentale costituito da pianoforte, flauto e oboe tanto per citarne alcuni.
Proprio con questa formazione alcuni dei membri dell’Anemos di esibiranno tra l’altro a Londra (Inghilterra) presso la Burgh House con un accattivante programma tutto dedicato al periodo della Belle Epoque, presentando e riscoprendo un repertorio un po’ dimenticato con composizioni originali di notevole interesse scritto appositamente per questa formazione davvero originale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *